UN PASSATO CHE RITORNA

Valutato 4.67 su 5 su base di 3 recensioni
(3 recensioni dei clienti)

14.00

Silvana Scirè pubblica il suo primo racconto. Il romanzo, con uno stile agile e scorrevole, analizza il percorso a ritroso di Mandy in una vita che, sino a quel momento non le era appartenuta, ma che si rivelerà piena di sorprese spesso sconcertanti.

Categoria:

Descrizione

Mandy, una bambina orfana di entrambi i genitori, viene affidata alla Happy House gestita da Emma, una donna che cambierà totalmente il corso della sua vita. Dopo una serie di affidi rivelatisi negativi, infatti, la donna adotterà la piccola, rivelandosi madre premurosa e affettuosa. Emma, però, custodisce un segreto riguardante i genitori della piccola, un segreto che cambierà totalmente la vita di Mandy, ormai giovane avvocato presso un rinomato studio legale dove, per la prima volta, incontrerà l’amore. Morta Emma, un suo diario svelerà alla ragazza un passato del quale ha paura ma allo stesso tempo desiderio di conoscenza. Le rivelazioni in esso contenute, da Londra, la porteranno in Sicilia dove incontrerà il vero amore. La sua ricerca, come in una serie di scatole cinesi, le svelerà verità sconvolgenti che coinvolgeranno il lettore in un crescendo di emozioni sino ad un imprevedibile finale.

3 recensioni per UN PASSATO CHE RITORNA

  1. Valutato 5 su 5

    Emanuela

    Il libro mi ha fatto pensare a Scott Fitzgerald, è una favola in cui trionfa il vero amore, con suspence

  2. Valutato 4 su 5

    Paolo Cela (proprietario verificato)

    Coinvolgente ed imprevedibile: sono le parole che ti rimangono impresse nella mente dopo aver letto “ Il passato che ritorna” di Silvana Scirè, scrittrice al suo esordio nel mondo letterario.
    Il romanzo parla di una ragazza inglese, Mandy, orfana affidata ad in istituto per l’accoglienza dei minori, gestito da una signora , Emma, che in seguito adotterà la piccola Mandy. Fino alla morte della madre adottiva , Mandy non saprà nulla del suo passato, ma da li’ in poi la sua vita sarà indirizzata alla ricerca delle proprie origini.
    In questo contesto si aggiungono le sue esperienze sentimentali, che alla fine la convinceranno a rimanere nella sua terra d’origine, la Sicilia: sì, perché come Emma, anche lei scopre di avere radici siciliane, e trova finalmente in Sicilia l’uomo giusto per lei.
    Il libro ha una stesura agile e senza appesantimenti letterari, e si legge tutto di un fiato: ogni capitolo ti fa capire qualcosa in piu’, ma ti lascia sempre in sospeso, e ti mette voglia di continuare a leggere, per vedere come evolve la storia, che appunto presenta svolte imprevedibili , talvolta tristi, talvolta felici, ma mai scontate. Il problema delle adozioni è stato trattato con accuratezza e convinzione, e senza indulgere alla pietà, ma descrivendo la realtà in cui versano tanti bambini.
    E poi c’è questo amore per la Sicilia, che traspare da ogni parola, e che spinge a conoscere sempre di piu’ le usanze e il modo di vivere dei siciliani.
    Un bel romanzo d’esordio, che si legge con piacere e che riesce a trasmettere in ognuno di noi un po’ della gioia di vivere della protagonista, Mandy, una donna che mostra tanta forza e tanto coraggio, e che come tutte le donne, è alla ricerca del grande e vero amore.

  3. Valutato 5 su 5

    Flavia

    Una storia avvincente e ben scritta, lo consiglio vivamente per una piacevole lettura.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.