DODICI – VOLUME_1

4.90

Reale ed ideale si fondono in questa breve raccolta di Francesco Teriaca che travalica i limiti dell’esperienza individuale per indagare oltre. Lo si avverte nel crudo realismo di certi passaggi, nell’orrore di alcuni momenti dove emerge un passato denso di emozioni, ricco di palpiti, percorso sovente da brividi oscuri. Non a caso ad ogni testo è abbinata un’immagine che ne completa il senso, che suggestiona il lettore e lo invita a concepire le parole come fossero istantanee, per adeguarle alla percezione della quotidianità e fare affiorare l’emozione dalla nuda materia. L’insieme è la sintesi di un mondo antico e la crisi dell’uomo moderno che subisce l’illusoria idea del progresso, tra ciminiere e grumi sentimentali, falsi moralismi e dipendenze croniche da cui l’Autore cerca di uscire come bisogno avvertito ed espresso. Non semplice poesia, dunque, piuttosto un bisogno intimo di poter condividere universali situazioni umane. Quasi un intento di rivolta, da parte dello Scrittore, per destare se stesso dal torpore e mettere l’arte, come esperienza umana, al servizio degli altri (tratto dalla prefazione al libro: “DODICI-VOLUME 1” di Francesco Teriaca).

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “DODICI – VOLUME_1”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.